Alcolismo cronico come prevenirlo

alcolismoÈ possibile prevenire l’alcolismo? Sì, non bevendo alcool o evitando di esagerare. La migliore prevenzione è non cadere vittima dell’abuso o non superare il limite massimo (14 bicchieri alla settimana per le donne e 21 per gli uomini).

Se si ha il sentore di aver superato la soglia limite, è bene sottoporsi ad un trattamento medico mirato o ad un’assistenza piscologica di sostegno.

Anche la dieta può aiutare a mantenere in equilibrio il proprio organismo, l’assunzione regolare e quotidiani di frutta e verdura ad esempio è resa necessaria per idratare il corpo e mantenerlo sano.

La reazione di chi ha un problema con l’alcool è quella di negarlo a se stesso e agli altri, nella convinzione errata che si può smettere quando si vuole.

Quali sono i trattamenti per l’alcolismo cronico?

Per chi ne è assuefatto la disintossicazione è fra i trattamenti per curare a dipendenza dall’alcol. Il trattamento dura alcuni giorni e necessita del consenso del paziente, oltre ad un’assistenza mirata e specialistica. È un percorso che tutti possono intraprendere, ma che prevede un impegno concreto da parte del soggetto interessato nel mantenere intatta la sua volontà nel periodo successivo.

Non bere è l’impegno più serio e concreto ma spesso non basta la propria volontà, è necessario un supporto di tipo piscologico che agisca sulle motivazioni e cause che hanno prodotto la dipendenza dall’alcool.

I benefici della disintossicazione sono subito percepiti con un ritorno dell’appetito, che l’assunzione eccessiva di alcool aveva messo a repentaglio. Possono insorgere senso di stanchezza e demotivazione subito dopo la disintossicazione, ma entro breve tempo scompaiono.

Per ridurre lo stimolo al bere e ricadere nella dipendenza vi sono dei trattamenti mirati. In questo sito alcoldipendenza.com viene approfondito l’argomento sui temi principali legati alla dipendenza dall’alcool con articoli focus su come comportarsi, cosa fare, i centri cui rivolgersi.


Come affrontare il periodo successivo alla disintossicazione?


Alla domanda se è possibile tornare a bere alcol moderatamente dopo un trattamento di disintossicazione, la risposta è no! I rischi di una ricaduta sono molto elevati ed è quindi bene tenerli sotto controllo.

La frequentazione di un centro o il supporto di uno psicoterapeuta sarebbero utili a controllare il pericolo di una ricaduta nella dipendenza. Ascoltare le esperienze altrui è un confronto molto utile di grande aiuto a lungo termine.

Avere degli interessi, affidarsi all’aiuto dei familiari, parlare del proprio problema sono altri fattori essenziali per mantenere il controllo sulla “patologia”. Prima ancora che fisica, ricordiamo che la dipendenza è assolutamente un aspetto che investe la nostra psiche. L’autocontrollo emotivo è il primo strumento di prevenzione, non dimentichiamolo!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi