Il decoder non va? Occhio all’antenna!

tv casaNonostante i tempi siano sufficientemente maturi, ancora oggi esistono persone che hanno in casa la cara vecchia televisione analogica. Per quanto questo apparecchio sia ormai un po’ datato, non possiamo negare che in fin dei conti ha sempre provato ad adempiere al suo dovere: quando il segnale di un determinato canale non prendeva, risintonizzando, riavviando il televisore o sistemando un po’ i cavi riuscivamo a ripristinare l’equilibrio; ma da quando c’è il digitale terrestre è diventato tutto o nero o bianco: non c’è più la via di mezzo di una volta, tanto è vero che ormai ci ritroviamo a dover fare i conti con un canale che o prende o non prende proprio.

Se soffriamo di questi problemi la prima cosa che dovremmo fare è provare a reinstallare il decoder digitale. Se neanche in questo modo riusciamo a risolvere, allora le ragioni del disturbo sono probabilmente dovute a un malfunzionamento dell’antenna o più semplicemente ad un suo scorretto posizionamento.

Dobbiamo sapere, infatti, che ciascuna antenna per funzionare bene ha bisogno di rivolgere la sua posizione verso la stazione terrestre dalla quale cattura il segnale: se una nevicata o un forte vento l’hanno spostata, l’effetto pressoché immediato sarà quello di un segnale per l’appunto non più ottimale. Chi ha la possibilità di salire sul tetto può provare a riposizionare l’antenna in maniera del tutto autonoma (ma occhio perchè occorre conoscere anche “il verso giusto”).

Altrimenti il metodo ideale per risolvere al meglio la questione consiste nel rivolgersi a un antennista milano che abbia le conoscenze necessarie e la strumentistica giusta per concludere al meglio il lavoro, e di farlo in tempi relativamente brevi e con costi che non sono neanche troppo eccessivi. In questo modo ci assicureremo una perfetta ricezione del segnale e potremo goderci la nostra televisione proprio come ci desideravamo. Questo è senz’altro uno di quei problemi che “prima si risolve, meglio è”, pertanto il consiglio è quello di munirsi di tutto il necessario per riposizionare un’antenna malfunzionante.

L’importanza di rivolgersi a un antennista è altresì data dal fatto che in alcune zone potrebbe essere necessario montare ben due antenne TV ed orientarle tra l’altro in modo diverso. Inoltre c’è da considerare che in alcune zone potrebbe rivelarsi un po’ difficile orientare l’antenna TV nel migliore dei modi, magari perchè si abita in città o in una zona altamente abitata dove nei pressi della nostra abitazione si ergono alti palazzi e costruzioni “di un certo tipo”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi