Consigli di bellezza: mantenere in buono stato le extension

chioma bionda

La parruchiera è diventata la vostra migliore amica, e ormai sa bene come trattare i vostri capelli. Ma cosa succede se, all’improvviso, decideste di cambiare look? Un taglio corto ha un solo significato: siete alla ricerca di nuovo inizio.

Eppure, non sempre le decisioni prese “di cuore” sono le migliori: vi è mai capitato di sentirvi, dopo poco, fuori posto? Soprattutto con capelli corti, e anonimi? La domanda nasce quindi spontanea: ma la vostra amata hair stylist saprà aiutarvi? Fortunatamente, in vostro soccorso ci sono le extension.

Queste non sono altro che ciocche di capelli che vengono attaccate alla vostra cute utilizzando varie lavorazioni.La più famosa, forse, è quella che prevede l’uso della colla alla cheratina. In sostanza, la parrucchiera attacca le ciocche di extension partendo dalla nuca.

Le ciocche di capelli vengono impregnate con una colla alla cheratina, ed attaccate riscaldandole con una piastra o un phon.Il secondo metodo, invece, prevede che le extension vengano attaccate utilizzando delle semplici clip: in questo modo, si potranno facilmente togliere e rimettere.

Infine, l’ultimo metodo riguarda le extension cucite alla cute: le ciocche vengono cucite ai capelli naturali, in modo che questi ultimi non si rovinino eccessivamente. Si tratta di uan tecnica utilizzata poco da noi, e che viene prevalentemente scelta da chi lavora nel mondo dello spettacolo (a “causa” dei loro continui cambi di look).

Una volta attaccate, però, le extension vanno curate con attenzione e soprattutto dedizione. In effetti,un’operazione simile può costare tra le 300 e le 500 euro. E’, quindi, normale che una volta a casa le giovani donne le curino con attenzione!

Per questo motivo è bene lavare i capelli (extension comprese) con uno shampoo neutro. A questo proposito, è bene farsi consigliare dal vostro hair stylist di fiducia sulla marca più adatta ai vostri capelli.

Evitate di lavarli a testa in giù: in questo modo, infatti, si formano molti più nodi, e si fa anche molta più fatica ad eliminarli. Quando spazzolate i capelli, poi, utilizzate una spazzola con setole morbide, ed evitate di tirare eccessivamente…se non le volete staccare con le vostre mani!

Infine, applicate una maschera idratante, soprattutto sulle punte, e procedete ad asciugare i vostri capelli normalmente. Se manterrete queste sane abitudini, potreste dare alle vostre extension una vita molto lunga.

Ricordatevi che la bellezza, e la durata, delle extension dipenderanno principalmente da voi, e dalla vostra dedizione. Se siete alla ricerca di maggiori informazioni, vi consigliamo di prendere spunto da qualche negozio virtuale che trovate facilmente in rete.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi