Come aprire una pasticceria?

pasticceriaHai in mente di avviare un’attività professionale, una pasticceria che offra prodotti regionali e che si distingua proprio per la sua scelta di ‘nicchia’. E’ già un’ottima idea questa, ovvero quella di puntare ad una piccola nicchia di mercato così da profilare un’offerta più dettagliata in risposta ad una domanda più specifica.

Prima di addentrarci nella spiegazione di tutto ciò che occorre per avviare una pasticceria, è necessario mettere in chiaro che si tratta di un lavoro che comporta molti sacrifici e impegno. Il lavoro del pasticcere inizia al mattino presto con la preparazione dei dolciumi da vendere, freschi, alla nostra clientela. Sono necessari anche fantasia e creatività nel proporre prodotti nuovi presentati con originalità e gusto.

Per l’esposizione e informazioni sui prodotti esposti qui è possibile richiedere la stampa etichette per pasticceria.

I primi requisiti per aprire una pasticceria sono legati alle competenze che ti sono richieste per avere successo con la tua attività: conoscere la cucina dei dolci e avvalersi di personale qualificato è indispensabile per proporre prodotti di elevata qualità.

E’ possibile seguire un corso per affinare le proprie competenze e, se potete permettervelo, assumere dei validi collaboratori per mandare avanti l’attività.
Nella scelta del locale devono entrare considerazioni legate all’esigenza di spazio dove mettere tutto l’occorrente per la produzione dei dolci. Una superficie di 100/ 200 metri quadrati è l’ideale per disporre di un punto espositivo, di un laboratorio e di un magazzino. Un servizio bar potrebbe essere una buona idea per incrementare gli incassi.


La scelta del locale deve andare di pari passo a quella della zona che ospiterà la vostra pasticceria. La soluzione migliore è una zona trafficata o all’interno di un centro commerciale o in una zona dove non vi siano altre pasticcerie a breve raggio.

Aprire una pasticceria richiede un investimento piuttosto alto di capitale per l’acquisto dell’arredamento necessario e per allestire una cucina dotata delle apparecchiature per la produzione dei dolci. Se non hai problemi di capitale o se sei finanziato da un progetto specifico destinato all’imprenditoria puoi passare al capitolo della promozione e della crescita di visibilità della tua pasticceria.

Come per ogni attività che vende cibi, alimenti e a maggior ragione per una pasticceria, è importante garantire la qualità dei prodotti in fatto di igiene e freschezza, diversificare la propria offerta e rendere unica la propria pasticceria, offrendo sevizi alternativi e specialità della casa. E’ necessario promuovere in maniera intensiva la propria attività, proporre delle offerte speciali e delle degustazioni gratuite.

In aggiunta al capitale di avvio, ci sarà bisogno di ulteriori finanziamenti per sostenere il business per i primi tre mesi.

I passi da seguire per aprire una pasticceria saranno:

Trovare un locale adatto e chiamare l’ASL competente per farsi rilasciare l’idoneità igienico sanitaria del locale.

-Iscriversi al REC ( Registro Esercenti Commercianti). L’iscrizione si può ottenere o frequentando un corso alla camera di commercio o dopo aver frequentato la scuola alberghiera.

-Sarà necessario frequentare un corso HACCP per conoscere e gestire i rischi igienico-sanitari legati alla produzione alimentare.

-Presentare al Comune dove avrà sede l’esercizio una Comunicazione di inizio attività su un apposito modulo ed attendere trenta giorni, senza che il Comune abbia comunicato nulla in contrario, per poter iniziare l’attività di vendita.

-Bisognerà aprire la partita iva.

-Iscriversi alla camera di commercio sotto la categoria alimentare, all’inps e all’inail.

-Nel caso in cui i dolci, o gli altri alimenti venduti, siano consumati sul posto in locali, o aree antistanti, attrezzati con tavoli, sedie, panche, divani, mensole o altro, si realizza un’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, e perciò è necessario presentare richiesta di autorizzazione in Comune e che per l’esercizio dell’attività sono richiesti i requisiti morali e professionali.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi