SEO e SEM, le 5 domande da farsi prima di chiedere una consulenza SEO

seo frecciaIl successo di un sito web dipende sempre dalla qualità del lavoro effettuato su quel sito, dalla serietà e professionalità con cui si lavora al posizionamento della pagina web. In definitiva, richiedere una consulenza SEO e SEM è il modo migliore per creare e “costruire” un sito web di successo altamente remunerativo.


Affidarsi a professionisti esperti del settore è la “
chiave di volta” per ottenere un sito web ben posizionato sui motori di ricerca, ottimizzato e visibile. In particolare, la parola SEO vuol dire proprio “Search Engine Optimization” ovvero ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca: un sito internet che compare nelle prime posizioni di Google è un sito ottimizzato, valutato positivamente dagli algoritmi di Google e raggiunto da un grande numero di visitatori e potenziali acquirenti dei beni o dei servizi sponsorizzati dal sito web.

Ma il “semplice” posizionamento e l’ottimizzazione del sito in chiave SEO, da soli, non sono sufficienti e costruire il successo di un portale. E’ molto importante avvalersi anche di una consulenza SEM (Search Engine Marketing) che “spinge” il sito web sui motori di ricerca attraverso l’acquisto di link sponsorizzati su Google. Abbiamo capito, alla perfezione, che cosa si intende per consulenza SEO e SEM e ora siamo certi di non poterne fare a meno.

Prima di richiedere una consulenza ad un professionista del settore, vi consigliamo di leggere la nostra guida in cui parleremo delle 5  domande da farsi prima di chiedere una consulenza SEO.

SEO e SEM, le 5 domande da porsi e da porre al consulente SEO

La prima domanda da porre al consulente SEO e SEM scelto è: “posso visionare i nominativi dei clienti per cui hai già lavorato?” Ogni consulente SEO che si rispetti deve poter offrire ai propri clienti un portfolio con l’indicazione di tutti i siti web che ha posizionato sui motori di ricerca. E’ importante chiedere di visionare siti internet del settore che interessa per capire, alla perfezione, il lavoro svolto dal consulente.

Diffidate, poi, di quei consulenti SEO e SEM che vi promettono che raggiungerete, in breve tempo, le prime posizioni sui motori di ricerca. In questo caso, la domanda da porvi è la seguente: “Quanto sono realistici questi obiettivi?” Un bravo consulente SEO e SEM mantiene sempre “un basso profilo” e lavora “nell’ombra” per garantire il miglior risultato al proprio cliente.

La terza ed essenziale domanda da porsi prima di chiedere una consulenza SEO e SEM è: “attraverso quali strumenti il professionista ottimizzerà il mio sito web?” In parole povere, domandate chiarezza dal consulente SEO e SEM ed esigete di conoscere, alla perfezione, dove andranno le risorse economiche che investirete nel progetto di ottimizzazione del sito.


Altro importante quesito: “
quanto costa la consulenza SEO e SEM”? Sappiate che un professionista serio non può fornirvi un preventivo preciso e dettagliato: il costo della consulenza dipende da tanti fattori che potranno essere conosciuti dal consulente man mano che procederà con il lavoro.

Infine, chiedete sempre informazioni chiare ed esaustive sul lavoro “in itinere“: dovrete conoscere i risultati raggiunti e gli eventuali problemi incontrati. La comunicazione, in questo settore così particolare, è d’obbligo. E voi avete tutto il diritto di pretenderla.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi