I sapori autentici della cucina italiana

saporid'altritempiSu www.charminly.com/it/blog/sapori-d-altri-tempi/ trovate un bellissimo approfondimento che riguarda i piatti tipici di ogni territorio per valorizzare il patrimonio enogastronomico italiano. In ognuna delle strutture di charme nella quale alloggerete, potrete fare colazione con i prodotti tipici del luogo e degustare le eccellenze della cucina italiana prodotte in loco ad esempio olio d’oliva, miele, formaggi, latte, torte, marmellate, e altre specialità tipiche della gastronomia italiana. Naturalmente avrete modo di cenare nei ristoranti e nelle trattorie della zona, gustando un intero menu tradizionale, senza dimenticare i vini!

Per questo su www.charminly.com/it/blog/sapori-d-altri-tempi/ si segnalano le specialità più gustose. Cominciando dai primi piatti, non può mancare la pasta che in ogni regione ha la sua forma, consistenza e lavorazione, pasta fresca e pasta secca, di grano duro o di grano tenero, bianca o integrale. Le ricette sono innumerevoli, dalle salse e i sughi più ricchi con carni prelibate alle erbette selvatiche della tradizione povera, ogni varietà di pasta è unica e inimitabile e molte di queste specialità le potrete trovare solo ed esclusivamente nei piccoli borghi oppure alle sagre.

Dalle orecchiette pugliesi ai cappelletti romagnoli, conoscerete i procedimenti tramandati negli anni per realizzare un primo piatto che rappresenta l’Italia in tutto il mondo.

Tra i secondi di carne, potrete scegliere le migliori carni prelibate dal cinghiale, al coniglio, all’agnello. Piatti che nella tradizione erano riservati alle famiglie più ricche oppure alle feste, alle cerimonie e alle celebrazioni religiose, piatti che derivano dalla tradizione della caccia grazie alla ricchezza della fauna. Scoprirete tanti altri piatti ricavati dalle le interiora e dall’uso della carne dai tagli meno nobili, come ad esempio la pecora che veniva cucinata dai pastori o le frattaglie che venivano trasformate in pasti succulenti.

26 Sapori d'altri tempiNella sezione www.charminly.com/it/blog/sapori-d-altri-tempi/ trovate inoltre i secondi di pesce che provengono dalla tradizione del Mediterraneo con le zuppe, le fritture e i metodi di conservazione che permettevano ai pescatori di conservare il pesce a lungo durante i periodi più difficili. Ma scoprirete anche tante ricette tipiche delle zone lacustri, dove la pesca ha portato avanti per anni l’economia dei piccoli paesi. Che sia di lago o di mare, non c’è niente di meglio del pesce fresco appena pescato e molte qualità che prima venivano considerate scadenti oggi vengono riconosciute per le loro proprietà nutritive e per la bontà grazie alla quale queste ricette sono sopravvissute sino a noi.

Nella cucina italiana sono tante le verdure e la frutta coltivate sapientemente dagli agricoltori e preparate in ricette dalla lunga tradizione contadina. Allo stesso tempo potrete gustare erbette selvatiche che proprio per la loro caratteristica possono essere preparate e cucinate solo nella loro terra di origine, erbe che un tempo costituivano un piatto povero, ma delle quali, ancora oggi possiamo riconoscere e apprezzarne il gusto unico.

I dolci della tradizione comprendono un’infinita serie di ricette con tante varianti da paese a paese, grazie alle eccellenze della produzione italiana, come il miele, le mandorle, l’uvetta e altri prodotti tipici della zona. Troverete dolci semplicissimi con pochissimi ingredienti, e dolci elaborati con tante ore di preparazione e complicatissime decorazioni, destinati alle feste religiose, alle celebrazioni e ai matrimoni.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi