Perché scegliere una residenza per anziani

nonniLe residenze per anziani disponibili sul territorio italiano sono strutture di alta qualità, che garantiscono una vita attiva e protetta a tutti i loro ospiti. Le motivazioni che portano a scegliere una residenza per anziani a Roma sono molteplici, alcune più urgenti di altre.

La vecchiaia

Molte persone che si trovano costrette a trasferirsi in una residenza per anziani lo fanno esclusivamente a causa degli anni che avanzano. Infatti non è necessario avere malattie gravi o croniche o essere non autosufficienti per potersi avvalere dell’aiuto disponibile in una casa di risposo: spesso basta semplicemente essere molto anziani per dimostrare delle inabilità cui conviene sopperire con il costante aiuto di personale esterno. Basta avere una ridotta capacità visiva o uditiva, o uno scarso desiderio di prendere parte alla vita attiva per rendere il trasferimento in una residenza per anziani quasi una necessità. La disponibilità di personale specializzato e di tante altre persone infatti favorisce la socialità e la partecipazione alle attività quotidiane, che avviene in modo più piacevole e coinvolgente.

Le invalidità

Purtroppo per alcune persone la terza età si caratterizza dall’arrivo di alcune invalidità. Spesso per una persona che ha superato gli ottanta o i novant’anni anche una semplice malattia non particolarmente grave può causare a settimane di allettamento, con conseguente perdita delle autonomie. Alcune malattie croniche costringono gli ospiti delle case di riposo a cure regolari quotidiane o a necessitare di controlli periodici. Per alcuni anziani l’accesso alle prestazioni sanitarie è complesso e difficile, tanto che li costringe a rinunciarvi. Nelle residenze per anziani è invece disponibile un team di specialisti, medici e altro personale sanitario, che garantiscono le migliori cure possibili, offerte tempestivamente, insieme con tutti i controlli periodici necessari. Non è infrequente che, dopo l’arrivo in una struttura di degenza prolungata, le persone anziane riescano ad avere uno stato di salute migliore rispetto a quello di cui godevano mentre esano in casa.

La socialità

Per molte persone anziane la terza età è caratterizzata anche da uno stato di solitudine; l’accesso ad una casa di riposo risolve anche questo tipo di problematica, prima di tutto grazie al contatto con gli altri ospiti del centro. Lacune residenze per anziani contano varie decine di residenti, che tra di loro stabiliscono forti legami di amicizia. La presenza di personale esterno e di diversi momenti dedicati alla socialità è un’importante risorsa per le persone anziane, che spesso a casa non avrebbero alcun contatto con il mondo esterno.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi