Come alloggiare a Venezia spendendo poco

veneziaVenezia non smette mai di affascinare e stupire chi la visita, evoca suggestioni profonde: l’arte, oltre che nei musei e nelle chiese, si trova in ogni angolo, nei colori delle acque e dei palazzi, negli scorci oltre un ponte o una calle. Come ogni grande città a vocazione turistica, Venezia non può essere di certo definita una meta low cost, ma pianificando bene il viaggio è possibile spendere poco senza dover far grandi rinunce e godere di questa meravigliosa città. A nessuno piace stare attento al centesimo quando si sta in vacanza; per evitare di passare tutto il tempo con la calcolatrice in mano basta iniziare con la scelta di un alloggio quanto più centrale, economico e sopratutto vicino alle principali attrazioni che offre la città lagunare. Seguire qualche regola di base iniziale, per non ritrovarsi con metà del budget stabilito ancor prima di fare la valigia, è fondamentale per la scelta di un alloggio.

Dove dormire a Venezia senza spendere una fortuna

I sei antichi sestieri, che ancora oggi compongono la città di Venezia sono Santa Croce, San Polo, San Marco, Dorso Duro, Cannaregio e Castello. Il cuore della città è la famosa Piazza San Marco, è proprio qui che è possibile trovare diversi b&b molto caratteristici a prezzi contenuti , eseguendo una semplice ricerca sui numerosi motori di ricerca online per gli alloggi.

A pochi passi da San Marco c’è anche una foresteria che offre alloggi con colazione compresa nel prezzo. Cannaregio e San Polo sono le due zone con la presenza più elevata di ostelli, anche in questo caso esistono siti appositi per soggiornare in ostello spendendo sicuramente molto meno che nel classico b&b o hotel. Dorso Duro è la zona più raffinata di Venezia quindi ovviamente la meno economica. Per quanto riguarda il soggiorno in hotel la zona meno economica è San Marco, dove la media per dormire in un classico albergo è di 97 euro a notte; sicuramente più conveniente è soggiornare in hotel tra Canal Grande e Cannaregio, dove la media di spesa a notte è di 55 euro.

Menzione a parte merita il soggiorno in appartamento, sicuramente il modo più facile per risparmiare anche sotto il punto di vista dei pasti; in zona Castello ci sono appartamenti e affittacamere a prezzi ottimi.

Ulteriore risparmio con voli low cost sull’aeroporto di Treviso

Chi vive nelle regioni italiane più lontane da Venezia non deve scoraggiarsi, perché raggiungere la città lagunare è semplice, rapido ed economico, grazie ai voli che atterranno all’aeroporto di Treviso.
Da qui i collegamenti con Venezia sono comodi e convenienti e in appena 40 minuti è possibile trovarsi a passeggiare tra i canali.

Un viaggio a Venezia non è più un sogno, ma una reale opportunità, accessibile a tutti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi