I filtri nelle autocarrozzerie

meccanicoNelle autocarrozzerie è necessario l’utilizzo di particolari filtri, che permettono di svolgere al meglio le operazioni div verniciatura e di raccogliere i fumi derivanti da questo tipo di lavorazione. In genere la verniciatura avviene in particolari cabine, in modo da rendere più semplice la filtrazione dell’aria, che avviene attraverso particolari batterie di filtraggio; al loro interno sono presenti diverse tipologie di filtri, tra cui il classico filtro fibra di vetro.

Le cabine di verniciatura

Perché esistono le cabine di verniciatura? Le motivazioni sono duplici: da un lato, perché lo strato di vernice depositato sulla carrozzeria di una vettura sia perfettamente liscio è importante che non sia presente alcun pulviscolo nell’aria; dall’altro lato, buona parte delle vernici utilizzate per le autovetture sono ricche di solventi dannosi per la salute, conviene quindi rimuoverli dall’aria, evitando di disperderli nell’ambiente. Gli addetti che entrano nelle cabine di verniciatura sono muniti di abbigliamento protettivo, completo di maschera e occhiali, per evitare di inalare i fumi delle vernici, ma anche di immettere polvere e umidità all’interno della cabina.

I filtri delle cabine di verniciatura

Le cabine div verniciatura sono degli ambienti chiusi, entro cui si verniciano le autovetture. Sono muniti di due differenti batterie di filtraggio: una in entrata, che permette di purificare perfettamente l’aria che viene immessa all’interno della cabina; una in uscita, che rimuove i pericolosi solventi presenti nelle vernici utilizzate. I filtri di queste due batterie devono essere costantemente in perfetto stato di funzionamento, o il loro operato ne può risentire in modo evidente. Per questo motivo i filtri devono essere regolarmente puliti e anche sostituiti periodicamente. A tale scopo è importante contattare le aziende del settore, in grado di preparare filtri personalizzati, che si adattino perfettamente alle batterie filtranti delle cabine, che in genere sono costruite su misura per ogni singola autocarrozzeria.

Che tipo di filtri

visto che le esigenze di filtraggio delle cabine di verniciatura sono diverse, si utilizzano in genere vari tipi di filtri, in modo da rimuovere dall’aria una serie di sostanze. Dall’aria in entrata infatti si rimuovono principalmente le particelle di polvere, di pollini e altre sostanze di una certa dimensione, che potrebbero rovinare il lavoro di verniciatura, così come l’umidità in eccesso. Dall’aria in uscita invece si rimuovono particelle volatili inquinanti, per cui si utilizzano in genere filtri ai carboni attivi, in grado di rendere l’aria perfettamente respirabile dopo un singolo passaggio, in modo molto efficace.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi