Brembo chiude 2016 con super profitti

Brembo può ben celebrare un 2016 molto positivo, considerato che la società è riuscita a mettere a segno un utile netto di 240,6 milioni di euro, in aumento del 30,8 per cento rispetto a quanto maturato nel corso dell’anno precedente. A migliorare non è inoltre stata solo l’ultima riga di conto economico, bensì anche la parte superiore, con i ricavi che di fatti sono cresciuti del 9,9 per cento a 2,27 miliardi di euro, l’ebitda del 23,3 per cento a 443,7 milioni di euro e l’ebit del 30,3 per cento a 327,5 milioni di euro.

Bene anche gli investimenti e la posizione finanziaria netta, con i primi che sono ammontati a 260,7 milioni di euro e la seconda a 195,7 milioni di euro (contro 160,7 milioni di euro del 2015).

Ulteriormente, rileviamo come nel corso del quarto trimestre i ricavi sono stati pari a 565,4 milioni di euro, in rialzo del 7,9 per cento su base annua, il margine operativo lordo a 106,7 milioni di euro, in aumento del 14,6 per cento su base annua, il margine operativo netto a 73,4 milioni di euro, in crescita del 9,7 per cento anno su anno e infine l’utile netto a 54,5 milioni di euro, in apprezzamento del 5 per cento.

Alla luce di questi ottimi dati, il consiglio di amministrazione ha proposto agli azionisti un dividendo di un euro, in aumento del 20 per cento rispetto a quanto il cda aveva proposto nel corso dell’esercizio 2015. Peraltro, come commentato dal presidente Alberto Bombassei, il 2016 sarà un anno da ricordare – oltre che per i buoni risultati – anche per l’entità dell’espansione dell’impronta industriale di Brembo: nel corso dell’anno in esame sono stati avviati o inaugurati nuovi poli produttivi nei principali mercati per un totale di oltre 160 mila metri quadrati.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi