Windows Vista verso l’addio: Microsoft sospende gli aggiornamenti

Tempi duri per Windows Vista, non certo uno dei sistemi operativi più amati e più riusciti di Microsoft. Stando a quanto reso noto dalla stessa compagnia statunitense, infatti, mancano pochi giorni alla fine del supporto garantito al sistema operativo in questione, valutato che proprio il prossimo 11 aprile Microsoft darà la “estrema unzione” al programma. Non più aggiornamenti di sicurezza, e nemmeno aggiornamenti di altro tipo, che più o meno frequentemente nel passato hanno turbato la vita dei reduci di Vista. Addio dunque al supporto gratuito o a pagamento, e a tutto il resto: non una grave perdita per chi ha dovuto affrontare la mancanza del supporto mainstream già nel 2012, ma comunque una novità ufficiale ora allargata anche al supporto esteso.

Ad ogni modo, non crediamo che molti utenti ne saranno offesi. Vista pare infatti sia presente solo con una quota dello 0,78 per cento, probabilmente legato a qualche utente molto marginale nella conduzione gestionale dei sistemi operativi domestici. “Ho avuto la possibilità di fare un sacco di errori […] ma direi che la cosa che mi ha rammaricato di più è stato ciò che è successo nel passaggio da Longhorn a Vista” – dichiarò in tempi non certo sospetti Steve Ballmer, enfatizzando così la debacle di un sistema operativa mai fino in fondo apprezzato.

Dunque, una sepoltura quasi definitiva dai piani di sviluppo di Microsoft. Una sepoltura silenziosa, non certo ricca di rimpianti. Eppure, probabilmente senza Vista, e senza i suoi errori, le successive versioni di Windows non sarebbero state così migliorative rispetto alla precedente…

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi