Utilizzare al meglio un buon programma di video editing

fare videoGirare un video può essere un’esperienza gratificante, se solo si utilizza un buon programma di video editing. I software oggi disponibili sul mercato consentono di creare un video anche partendo da immagini o fotografie di vario genere, montandole in una piacevole sequenza, arricchita magari anche da una musica. Per poter utilizzare questo tipo di programmi è importante anche sapere cosa ci permettono di fare. Se desideri un buon programma di video editing clicca qui per maggiori informazioni.

I video dalle immagini

Quando si pensa ad un filmato si ritiene che si possa trattare esclusivamente di una traccia girata con una fotocamera o con una app dello smartphone, già animata in partenza. Oggi invece i programmi di video editing ci permettono di lavorare con qualsiasi supporto iniziale, con i video, ma anche con fotografie o immagini di vario tipo. Il materiale che si può utilizzare è quindi molto ampio, e questo tipo di funzionalità ci può permettere di creare un bel video anche a partire da vecchie foto delle vacanze, aggiungendo magari dei disegni dei bambini, o dei brevi filmati ritratti in seguito.

Modificare i video

Girare un video perfetto è praticamente impossibile, anche per chi ha ampia dimestichezza in questo campo. Per fortuna ci viene in aiuto la fase di montaggio. Montare un filmato consiste nella possibilità di scollegare le varie parti che lo compongono, per tagliare il superfluo e riattaccare i filmati più interessanti. Tra due parti montate si può aggiungere una dissolvenza, o altri tipi di materiale, come ad esempio delle fotografie. L’aggiunta del sonoro, magari di una musica piacevole, o di sottotitoli e titoli, rende il video più professionale ma non solo, anche molto più piacevole da guardare con gli amici. Se si intende preparare un video da condividere è anche importante valutarne la lunghezza; se si hanno vari minuti di girato si possono scegliere solo le immagini salienti, ottenendo magari un video lungo solo 2-5 minuti, ossia un tempo adatto ad ogni tipo di visione.

Come migliorare i video

Oltre alla possibilità di tagliare le parti meno interessanti, l’utilizzo di un buon software di video editing permette anche di migliorare la qualità stessa del filmato. Si possono infatti stabilizzare le immagini, renderle più o meno luminose, o migliorare la resa dei colori. Grazie a queste funzionalità anche un video girato con mezzi di fortuna, in una posizione sfavorevole, può diventare un perfetto filmato piacevole da vedere e da mostrare agli altri.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi