Perché è importante l’intimo tecnico

intimo sportivoCome scegliere il giusto intimo tecnico?

Ecco qui di seguito qualche utile suggerimento in merito. Innanzitutto chiariamo il concetto di intimo tecnico. Cos’è?

Si tratta di un particolare tipo di abbigliamento realizzato con materiali tecnologici e soluzioni innovative grazie alle quali è possibile affrontare ogni tipo di situazione specifica come ad esempio le condizioni di atmosfera ad alta quota oppure essere impiegato nello sport ad alto livello agonistico, o ancora a lavoro quando bisogna lavorare per molte ore all’esterno.

Utilizzare un buon abbigliamento tecnico permette di ottenere maggiore comfort e uno stato di benessere alquanto soddisfacente. Comunemente conosciuto come 1° strato, esso è l’indumento funzionale, altamente traspirante capace di mantenere stabile la regolazione termica del nostro corpo alla temperatura di 37 gradi.

La funzione del capo tecnico qual è?

Un buon capo tecnico ha la funzione di dirigere il sudore verso l’esterno e per poter ottenere un ottimo comfort dunque, è necessario che il sudore evapori più velocemente possibile a prescindere dalle condizioni climatiche esterne.

Il nostro corpo durante un’attività fisica genera d’altro canto, vari livelli di calore nei diversi punti del corpo, e ognuno di essi deve essere protetto in maniera differente.

Pertanto uno dei modi migliori per potersi difendere dalle intemperie, dal freddo e quant’altro, è quello di indossare uno strato traspirante e protettivo definito “Base Layer”.

Quindi quando si decide di acquistare un abbigliamento tecnico è necessario che sia traspirante in modo tale da allontanare l’umidità verso l’esterno, evitandone così l’accumulo sulla pelle e mantenendo allo stesso tempo la temperatura corporea. Il tessuto deve svolgere al meglio la funzione di tener asciutta la pelle questo a vantaggio del comfort ma anche della salute.

Per quanto riguarda la vestibilità, erroneamente a quanti molti pensano, l’intimo tecnico è disponibile in tutte le taglie, e ce ne sono per tutti i gusti ed esigenze.

Per il materiale invece, è meglio prediligere quello sintetico oppure quello naturale?

Esistono varie tipologie di tessuto: quello sintetico o quello naturale.

Per quanto riguarda la prima tipologia esso è un derivato del petrolio. I più conosciuti e utilizzati sono il Poliestere, il polipropilene, la polyamide. Questo tessuto ha il particolare vantaggio di trattenere l’aria all’interno, per cui la coibentazione termica sarà assicurata.

Negli ultimi anni a questa parte diverse aziende sono riuscite a conferire al tessuto maggiore morbidezza, cosa che in passato era inconcepibile pensare.

Notevoli miglioramenti si sono susseguiti anche per quanto riguarda l’elasticità. Infatti questo fattore è stato determinante per favorire maggiore aderenza .

Un esempio di tessuto naturale invece, è rappresentato dalla lana. Essa si presenta soffice, leggera e isola in modo molto efficace, favorendo l’equilibrio della temperatura corporea e al contempo stesso riduce la formazione di batteri e germi nonché cattivi odori.

Consigli per l’acquisto

L’intimo tecnico ha come finalità non solo quello di soddisfare le esigenze degli sportivi, ma anche per chi è alla ricerca di un indumento confortevole soprattutto se lavora all’esterno per tantissime ore.

Per chi vuole un capo sicuro, efficace e altamente affidabile, l’intimo tecnico Modyf si rivela la scelta ideale.

Provare per credere!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *