Sigaretta elettronica, nuovi studi ipotizzano danni al DNA

Continuano ad accumularsi gli studi medici sull’efficacia e sui danni potenziali derivanti dall’utilizzo delle sigarette elettroniche. Dispositivi che, secondo quanto afferma una recente analisi multidisciplinare compiuta dall’Alma Mater Studorium di Bologna, e pubblicata qualche settimana fa su Scientific reports – Nature, potrebbero produrre delle sostanze tossiche in grado di generare alterazioni del DNA del sangue, con conseguente anticipazione dello sviluppo delle patologie tumorali.

Nel dettaglio, lo studio dichiara che le sigarette elettroniche potrebbero causare danni alla salute in termini di alterazione del DNA nel sangue a causa della produzione della acroleina, formaldeide e acetaldeide, con indagine tossicologica approfondita per cercare di comprendere quali siano gli effetti dei vapori emessi.

In particolare, il dott. Moreno Paolini, del Dipartimento di Farmacia e di Biotecnologie dell’Alma Mater, ha spiegato che a livello polmonare i vapori determinati dalla sigaretta elettronica sarebbero in grado di trasformare le sostanze pre cancerogene in cancerogene. Lo studio ha infatti dimostrato una diminuzione della capacità antiossidante dei polmoni e un aumento della produzione dei radicali liberi, che spesso conduce a tumori, a invecchiamento cellulare, a malattie degenerative.

Nel ricco dossier, la scoperta sicuramente più preoccupante non può che essere quella legata al fatto che l’utilizzo delle sigarette elettroniche sarebbero altresì legati alla potenziale modifica del DNA e delle informazioni genetiche a causa dei vapori. Insomma, per la ricerca l’idea che le sigarette elettroniche non sarebbero dannose per la salute non sarebbe così veritiera. O, meglio, il fatto che le sigarette elettroniche siano, in maniera assodata, meno pericolose delle sigarette “tradizionali”, non equivarrebbe a pensare che siano del tutto prive di conseguenze dannose per la salute.

Lo studio è comunque ancora in corso, e bisognerà valutare con particolare attenzione i risultati completi di questa nuova ricerca per poterne sapere di più e arrivare a valutazioni più compiute.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *