Gli esercizi per aumentare il seno

senoUn seno bello e tonico non è solo una questione di dimensioni. Molte donne mostrano un seno flaccido e poco compatto a causa del fatto che la muscolatura che lo sostiene, e la pelle che lo circonda, tendono a rilassarsi con il passare degli anni. Alcuni ottimi suggerimenti per queste situazioni si trovano su questo articolo che parla degli esercizi per aumentare il seno.

Perché fare ginnastica per avere un seno più grande

Le dimensioni del seno sono dovute a diversi fattori; il principale è l’effettiva quantità di grasso sottocutaneo presente nella zona delle mammelle, ma non è l’unico fattore. Anche la muscolatura pettorale fa la sua parte, da un lato perché una corretta dimensione ed allenamento di questi muscoli permette di riuscire a sorreggere in modo naturale i seni. Inoltre allenare questa zona del corpo consente di stimolare la circolazione sanguigna locale, favorendo una maggiore salute della cute attorno ai seni, che quindi risulta più tonica e piacevole a vedersi.

Quali esercizi fare

Chi vuole potenziare la muscolatura pettorale deve rivolgersi ad alcuni esercizi principali. Come prima cosa consiglio di rivolgersi ad un allenatore, come ad esempio quelli che si trovano in tutte le palestre italiane. Indicando il desiderio di voler potenziare i pettorali non solo ci mostrerà come eseguire correttamente gli esercizi, ma ci potrà anche preparare una tabella per l’allenamento progressivo della muscolatura, molto utile in queste situazioni, soprattutto per chi non ha mai fatto esercizio. Conviene sempre ricordare che l’allenamento si fa per gradi, cominciando con un’attività che non ci porti a sfinirci completamente nel corso di alcuni minuti. I risultati poi si vedono con il tempo, non scoraggiamoci già alla seconda seduta perché il seno non mostra alcun segnale di miglioramento.

Sviluppare i pettorali

Uno degli esercizi che permette di migliorare la tonicità dei pettorali, fattibile anche a casa, è rappresentato dalle classiche flessioni. Se non si è in grado di farle nel modo canonico si può cominciare posizionandosi sulle ginocchia, per alleggerire il carico sulle spalle e rendere più semplice l’esercizio. Anche comprimere i palmi delle mani tra loro consente di aumentare la tonicità dei pettorali, conviene però esercitarsi sfruttando le macchine della palestra, che permettono di allenare più velocemente la parte, senza dover effettuare decine di ripetizioni di un esercizio più leggero. Anche in questo caso un trainer ci potrà consigliare, sia sul peso da utilizzare, sia sul numero di ripetizioni da eseguire per ogni serie.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *