In che modo i cani rispondono agli ordini dell’uomo?

Molti padroni di cani sono convinti che i cani capiscano le loro parole. Ma è vero? Forse si o… forse no. Stando a un recente studio condotto all’interno dei laboratori della Emory University, ad esempio, i cani possiedono effettivamente una comprensione basilare del linguaggio umano, riuscendo addirittura a distinguere le parole che già conoscono da quelle che non conoscono, e sforzandosi – entro certi limiti – di comprendere che cosa viene loro detto.

Per poter arrivare a questo risultato i ricercatori hanno osservato 12 cani, addestrati dai loro padroni a riportare due diversi oggetti – un giocattolo morbido e uno di gomma più dura – sentendo il nome dell’oggetto.

Successivamente, i cani sono stati riposti in un macchinario per la risonanza magnetica e la loro attività cerebrale è stata monitorata mentre i padroni li tenevano in braccio e ripetevano il nome di ciascun oggetto.

In confronto di ciò, i padroni hanno anche pronunciato parole senza significato, che i cani evidentemente non conoscevano, mostrando al proprio cane oggetti nuovi, come un cappello o una bambola.

Ebbene, a margine di ciò i ricercatori hanno scoperto che il cervello dei cani reagiva maggiormente nell’area uditiva al sentire parole nuove, suggerendo dunque che i cani avvertivano che il proprio padrone voleva essere capito e sforzandosi per accontentarlo.

Ci aspettavamo di constatare che i cani sanno distinguere a livello neurale le parole che conoscono da quelle che non conoscono”, dice il ricercatore Ashley Prichard, dottorando del Dipartimento di Psicologia della Emory University. “Quel che ci ha colto di sorpresa è stato il risultato diametralmente opposto a quello che si ha negli esseri umani, che in genere mostrano un’attività neurale più intensa al sentire parole note che non al sentire parole sconosciute”.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi