Azioni area euro, buon andamento dell’aziende che operano con le materie prime

Prosegue l’andamento positivo in Borsa delle società che operano all’interno del comparto delle risorse di base e delle materie prime, che sono sostenute dalle nuove indicazioni sul fronte dei dati macroeconomici in Cina, Paese che rappresenta uno dei principali utilizzatori di materie prime. Di fatti, come sostengono le ultime statistiche ufficiali che arrivano dal Paese, nell’intero 2016, il PIL del Paese asiatico è cresciuto del 6,7 per cento, all’interno del range (6,5-7 per cento) che era stato precedentemente stimato dal Governo.

Il comparto delle telecomunicazioni rimane invece al centro delle operazioni di M&A annunciate e probabili, mentre il settore media sta risentendo ancora della flessione dell’editore britannico Pearson che ha ridotto le prospettive sull’utile dei prossimi due anni. Il rialzo del titolo Lufthansa sostiene il comparto del turismo e del tempo libero dopo le indiscrezioni in merito ad un interesse da parte della compagnia saudita Etihad per la società tedesca. Il comparto Auto mostra segni di insofferenza dopo che il presidente eletto USA Donald Trump ha promesso nuove pesanti imposte sulle auto importate nel mercato statunitense. Maggiori prese di beneficio sull’energia, nonostante il prezzo del greggio stazioni ampiamente sopra i 50 dollari, rafforzando l’idea di un graduale ritorno agli investimenti da parte dei principali gruppi del settore.

Per quanto infine concerne il settore bancario e creditizio, continuano a sommarsi le voci piuttosto contrastanti sugli operatori. Di rilievo l’apertura di Intesa Sanpaolo a Generali, con un’operazione comunque ancora piuttosto lontana dal realizzarsi, ma che creerebbe un colosso bancario – assicurativo di grandissima significatività. Per il momento ISP non ha smentito (anzi, ha confermato la sua voglia di esplorare), ma sarà il caso di tornare in argomento più avanti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi