Sei qui: Home » Bricolage e fai da te

Bricolage e fai da te

Cuscinetti a rulli cilindrici: tante tipologie tra cui scegliere

  • di

3 cuscinetti-assiali-a-rulli-cilindrici-300x300Nel settore della meccanica i cuscinetti a rulli cilindrici sono molto importanti. Il più delle volte troviamo questi componenti nell’ambito industriale o anche in quello siderurgico. La loro funzione, del resto, non è mai univoca, ma versatile e applicabile a scopi diversi.

Ciò in cui i cuscinetti a rulli differiscono, invece, è invece la struttura. In base alla loro forma – o alle unità di cui si compongono – essi possono essere utilizzati per l’uno o per l’altro scopo.

Oggi proveremo per questo a fornire una panoramica circa le diverse tipologie di cuscinetti tra le quali poter scegliere. Leggi tutto »Cuscinetti a rulli cilindrici: tante tipologie tra cui scegliere

Scelta del giusto terreno per le piante

Se state iniziando a coltivare un orto è normale chiedersi quale sia il terreno migliore per la coltivazione delle proprie verdure.

Ebbene, iniziate con il ricordare che alcuni requisiti delgiustosuolo per le piante sono gli stessi, mentre altri variano a seconda del tipo di verdura. Concentriamoci evidentemente solo sui generali, rimandando ad altri approfondimenti quelli specifici. E, in particolar modo, condividiamo come il terreno dell’orto debba essere ben drenante, e non troppo pesante (cioè troppo argilloso) o troppo sabbioso.Leggi tutto »Scelta del giusto terreno per le piante

Come scegliere un espositore in plexiglass

plexiglass rossoGli espositori in plexiglass si addicono a diversi stili d’arredamento, possono andare bene per un ufficio, così come in vari spazi di casa o per arredare ed esporre i prodotti in un negozio o altre tipologie di esercizio commerciale. Possono servire da libreria, da scaffali per riporre varie tipologie di oggetti e sono un’ottima soluzione per esporre in modo elegante e funzionali i propri oggetti da collezione.Leggi tutto »Come scegliere un espositore in plexiglass

MaxMeyer TRE in UNO Lo smalto ideale per ottenere il massimo risultato in metà tempo

  • di

Smalto_lucido

MaxMeyer lancia TRE in UNO, il nuovo smalto all’acqua, dalle ottime prestazioni, che racchiude tre prodotti in uno: fondo, ruggine e finitura. Il brand di punta del gruppo Cromology Italia, leader nel settore dei prodotti vernicianti e da sempre sensibile al tema dell’innovazione, desidera fornire una soluzione innovativa capace di ottenere il massimo risultato in metà tempo. Si tratta di uno smalto all’acqua ad alte prestazioni disponibile nella doppia finitura lucida e satinata. È ideale per la protezione e decorazione di superfici in ferro, legno e supporti particolari come lamiere zincate. La sua particolare formulazione permette l’applicazione diretta sul supporto senza necessità di applicare un fondo. È pronto all’uso, ha una resa di 11 – 13 mq per litro ed è disponibile in dieci colori diversi: bianco, zucchero, panna, marrone, rosso, verde, verde scuro, nero, grigio cemento, grigio fumo.Leggi tutto »MaxMeyer TRE in UNO Lo smalto ideale per ottenere il massimo risultato in metà tempo

Opere straordinarie, ecco quali sono i requisiti per il bonus del 50%

Stando a quanto ricordato dall’Agenzia delle Entrate, per poter beneficiare della detrazione del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia, il requisito più importante è legato alla regolarità dell’intervento sotto il profilo urbanistico, il cui rispetto dipende – di norma – dal regolamento edilizio comunale.

Per interventi quali quelli più comuni di ristrutturazione edilizia di un appartamento, è di solito sufficiente una Cila (comunicazione di inizio lavori asseverata), mentre si rende necessaria la comunicazione all’Asl se sono presenti, anche non contestualmente, due o più imprese nel cantiere.Leggi tutto »Opere straordinarie, ecco quali sono i requisiti per il bonus del 50%

Sabbiatura del ferro, le accortezze di adottare

ferroNessun altro materiale, quanto il metallo, è esposto alla corrosione e agli agenti patogeni che, con il tempo, ne compromettono l’aspetto e la durabilità. Per questo motivo, è opportuno intervenire in maniera mirata e periodicamente, in maniera tale da non compromettere il manufatto in maniera irreversibile.

Tra i trattamenti più efficaci e utilizzati per la pulitura superficiale dei metalli, vi è sicuramente la sabbiatura. Il procedimento, di tipo meccanico, è utilizzato per liberare la superficie metallica da ruggine e incrostazioni corrosive di vario genere. La pulitura tramite corrente abrasiva garantisce poi un’adeguata rugosità, in modo da preparare il supporto ai trattamenti successivi, come verniciatura e applicazione di prodotti protettivi.Leggi tutto »Sabbiatura del ferro, le accortezze di adottare