Vai al contenuto
Sei qui: Home » STM chiude primo trimestre con risultati in forte crescita

STM chiude primo trimestre con risultati in forte crescita

STMicroelectronics ha affermato di aver chiuso il primo trimestre 2017 con ricavi in crescita a doppia cifra a 1,82 miliardi di dollari, permettendo così di porre in essere un aumento su base annua del 12,9 per cento. La marginalità lorda si è invece attestata al 37,6%. Per il secondo trimestre in conclusione, il gruppo franco-italiano ha già anticipato di stimare un incremento dei ricavi del 5 per cento rispetto ai primi tre mesi e del 12,3 per cento su base annua.

Invece, per l’intero 2017, l’obiettivo è accrescere i ricavi ed espandere i margini in modo sostenibile attraverso la focalizzazione strategica su “Internet delle cose” e “guida intelligente”. Nel dettaglio, l’amministratore delegato Bozotti ha affermato che l’obiettivo è aumentare il fatturato di 1 miliardo di dollari, dai 7 miliardi di dollari del 2016 e di portare il margine operativo dal 4,4 per cento del 2016 a oltre il 10 per cento.

Numeri e obiettivi piuttosto importanti, che però il gruppo italo-francese (e molti analisti con lui) è convinto di poter conseguire, forte dei cambiamenti avvenuti nell’ultimo decennio e negli ultimi anni, quando vi è stata una forte variazione nelle principali produzioni e nella base clienti.

Tra gli altri numeri forniti, ricordiamo come nello stesso primo trimestre 2017 su 1,82 miliardi di dollari di ricavi, 708 milioni di dollari derivano dal settore auto e prodotti di potenza, 593 milioni di dollari dai microchip e alcuni altri prodotti digitali, 443 milioni di dollari da sensori e analogico, 72 milioni di dollari dai sensori specializzati nell’imaging.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.