Cosa vedere stasera in TV

television-remote-control-525705_960_720Il giovedì sera spesso lo si trascorre in casa con la famiglia; da un lato il venerdì si lavora, dall’altro lato il fine settimana è alle porte, quindi uscire non offre tutte queste attrattive. Per fortuna c’è sempre la TV generalista, che ci propone decine di programmi diversi, a volte anche qualcosa di particolarmente notevole. Cerchiamo quindi di valutare cosa si può vedere stasera in TV.

La serata dell’intrattenimento

Sono numerose le serata che la TV italiana dedica all’intrattenimento, sia esso puramente divertente, o anche rivolto agli approfondimenti culturali, politici o di cronaca. Il giovedì sera è la giornata che RAI 1 dedica a Porta a Porta, il notissimo programma di approfondimento condotto da Bruno Vespa, che da anni incontra i personaggi più interessanti del momento, cercando di approfondire con loro idee, problemi, progetti per il futuro. In prima serata invece, sempre su RAI 1, Don Matteo, la fiction tutta italiana con Terence Hill nei panni di un parroco di provincia, tra piccoli drammi e crimini su cui indagare. Su RAI 3 In arte Gianna, un’intervista a Gianna Nannini, per ripercorrere le principali tappe della sua carriera. Ancora intrattenimento anche sui canali Mediaset; su Italia 1 è la serata de Le Iene Show, programma di denuncia particolarmente apprezzato dai giovani.

I film in TV

Chi l’ha detto che in TV non trasmettono mai dei film interessanti; stasera è la riprova che questa visione del mondo sia scorretta. Su RAI 2 alle 21:20 potremo vedere Il Giustiziere della notte – Death Wish; si tratta del rifacimento del grande movie del 1974. In questa nuova versione il protagonista è Bruce Willis, che dopo l’uccisione cruenta della moglie veste i panni del giustiziere. Su Canale 5 invece serata dedicata alla risata, con il film di Carlo Vanzina “non si ruba a casa dei ladri”. I protagonisti sono Vincenzo Salemme, Massimo Ghini, Stefania Rocca, che garantiscono una serata spensierata. Su Rete 4 invece ancora approfondimento, con Diritto e Rovescio, un programma condotto da Paolo Del Debbio che ci informa sugli avvenimenti del periodo, andando anche a chiedere ai passanti quanto e come gli eventi influiscano sulla loro vita quotidiana.

Sempre più canali a disposizione

Oltre ai 6 canali classici da vari anni anche il digitale terrestre propone numerose opportunità di divertimento. Sono infatti disponibili altri canali generalisti, così come vari canali monotematici, dedicati all’arte, alla natura, alla cucina. Nei prossimi mesi inoltre comincerà anche la messa in onda dei canali con il nuovo standard per il digitale terrestre. Tale cambiamento è dovuto alla necessità di trasmettere i programmi in qualità migliore, permettendo a tutte le reti televisive di trasmettere contenuti in standard 4K. Inoltre grazie alla maggiore disponibilità di banda, sarà possibile la trasmissione sul digitale terrestre di un più ampio numero di canali. La scelta del telespettatore italiano si amplia, anche se alcuni saranno costretti a sostituire il decoder che possiedono. I nuovi televisori spesso sono già muniti di un decoder in grado di decodificare sia il segnale oggi disponibile, sia quello che sarà trasmesso nei prossimi mesi.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi