Sei qui: Home » Disinfestazioni: non solo topi e scarafaggi, quanti danni provocano i gabbiani!

Disinfestazioni: non solo topi e scarafaggi, quanti danni provocano i gabbiani!

  • di

6 seagull-79658_1920Quando si pensa ad animali fastidiosi e dannosi per l’uomo si pensa essenzialmente agli insetti, come scarafaggi e blatte, ed ai topi. Ma in realtà ci sono tanti altri animali che possono risultare dannosi per l’uomo. Tra questi troviamo sicuramente alcuni tipi di uccelli, in primis i gabbiani. Sono sempre di più le città che sono quasi invase da questi uccelli, i quali si spingono sempre di più verso l’entroterra in cerca di cibo. I gabbiani abbondano spesso nelle aeree in cui c’è parecchia immondizia. Ma come si può fare per allontanare questi animali dalla propria abitazione?

Affidarsi a ditte specializzate

Allottare questi volatili non è così semplice come sembra, anzi, può richiedere diverso tempo e risultare difficoltoso. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati dei sistemi che servono proprio a scacciare i gabbiani ed evitare che continuino a nidificare. Tuttavia, se si desidera ottenere dei risultati efficaci è consigliabile affidarsi a dei professionisti del settore, come Sis Disinfestazioni.

In questo modo si potranno mettere in pratica delle strategie affinché i volatili non tornino a nidificare in un secondo momento.

Perché i gabbiani si avvicinano alle abitazioni

Ci sono, però, dei modi per cercare di allontanare i gabbiani in maniera autonoma. O meglio, si possono adottare dei comportamenti utili proprio a prevenire la loro presenza. Tra i principali troviamo sicuramente il discorso che ruota attorno ai rifiuti. Come detto, se questi animali si spingono così lontano dal mare, è proprio perché sono in cerca di cibo. Per questo bisogna assolutamente evitare di lasciare cibo in strada.

Come allontanare i volatili

Alcuni rimedi particolari si servono di dissuasori a ultrasuoni. Sebbene alcuni prodotti in commercio non siano particolarmente efficaci, altri sono abbastanza utili. Difatti, sono dei sistemi che riescono ad emettere suoni impercettibili all’orecchio umano, ma molto fastidiosi per i gabbiani. Si possono istallare in giardino o sui tetti delle nostre case. Ovviamente, non sono prodotti dannosi per l’animale, che semplicemente si allontana.

Alcune persone, invece, provano a ricorrere anche ad altri rimedi, più “caserecci”, potremmo dire. Per esempio, si possono poggiare sul balcone o sul terrazzo delle girandole o dei prodotti simili, i quali si muovono col vento e spaventano i gabbiani. Sono rimedi molto simili agli spaventapasseri che vengono usati in campagna. Non sempre, però, sono efficaci.

Ecco allora che si possono utilizzare dei cd: questo rimedio, come probabilmente già avrete sentito, è utile per scacciare gli uccelli in generale dai balconi o dalle terrazze. Il cd, nella parte posteriore, riesce ad emettere un riflesso che è molto fastidioso per gli uccelli. Infine, alcuni optano per alcune spezie particolari, come il pepe e la cannella, che pare siano molto fastidiosi per gli uccelli ed in particolare per i gabbiani.

Come detto, in tutti questi casi si parla di rimedi fai da te, il cui risultato non è ovviamente assicurato. Quello che consigliamo di fare, in casi particolarmente gravi, è contattare una ditta specializzata. Il risultato è sicuramente più garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *