Sei qui: Home » Ecco perché optare per un’antenna digitale

Ecco perché optare per un’antenna digitale

  • di

5 living-room-g836d671e9_1920Da diversi giorni, noti un riquadro con su scritto segnale debole oppure assente sullo schermo del tuo televisore? Avverti ritardi nella ricezione delle immagini oppure la qualità dei programmi continua a peggiorare? Probabilmente, queste complicanze sono dovute al malfunzionamento dell’antenna, posizionata sul balcone o sul tetto della tua abitazione. In genere, per mettere fine a perdite di segnale, a ritardi nella trasmissione delle immagini e a tante altre problematiche, è opportuno procedere con l’installazione di un’antenna digitale.

Se vivi nella capitale o nei comuni limitrofi, il consiglio che viene dato è quello di rivolgersi ad un antennista Roma per un’installazione dell’antenna digitale a regola d’arte. Con il supporto dell’antennista, diventa più semplice individuare il posizionamento migliore per l’intera struttura, completare le diverse fasi e mettere fine ad eventuali guasti dell’apparecchiatura. L’antenna digitale merita di essere presa in considerazione per la presenza di un filtro capace di eliminare i cosiddetti “suoni sporchi” e di aumentare notevolmente la risoluzione delle immagini acquisite.

I benefici della decodificazione nelle antenne digitali

A differenza delle apparecchiature di inizio millennio, le antenne digitali presentano un sofisticato sistema di decodifica del segnale acquisito. In particolar modo, il suddetto sistema corregge gli errori di trasmissione e permette una compressione del segnale ricevuto. Grazie alla compressione delle onde radio, si accede ad un mondo ricco di funzionalità, di programmi interessanti a pagamento, di giochi e di tante altre sorprese. Con le antenne digitali, oltre al sistema di decodifica, si ottengono svariati benefici. In primis, si ottiene un aumento dei dB ossia del guadagno complessivo. Non si tratta di percepire somme di denaro ma bensì di trasformare il segnale da elettromagnetico in magnetico. Un passaggio importantissimo per la corretta visione del televisore. Si registrano delle migliorie sotto il profilo dell’avanti – dietro. Questo significa che l’antenna digitale prende di più. Inoltre, la struttura dell’antenna digitale risulta meno esposta alla forza del vento e all’azione di altri agenti atmosferici.

Il costo delle antenne digitali: un elemento influenzato da materiali e design

Come in altri settori, pure in quello delle antenne digitali si denota un’offerta piuttosto ampia. Ci sono top di categoria, prodotti nella media ed altri ancora per un uso limitato che si differenziano per materiali impiegati, per le dimensioni, per il design, per la tecnologia adottata e per il prezzo. Nell’ambito dei materiali impiegati, il primo posto spetta sicuramente all’alluminio per l’ottima ricezione e per la buona capacità di resistere all’azione degli agenti atmosferici. In genere, i modelli di ultima generazione sono progettati con un design moderno che li renda compatti e facilissimi da installare. Infatti, è stato fortemente ridotto il numero di pezzi da assemblare al fine di rendere il montaggio meno complesso per l’antennista. Volendo evitare di ritrovarsi con un qualcosa di inadeguato, per acquistare una buona antenna digitale bisogna spendere almeno 80 euro. Infine, serve un cavo abbastanza lungo, tale da coprire la distanza esistente tra lo spazio esterno e quello interno, rivestito adeguatamente per non avere difficoltà in caso di piogge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *