Una buona manicure per mani sensuali

mani unghieLe mani sono uno dei simboli più rappresentativi della femminilità. La donna esprime se stessa, gesticolando, anche attraverso le mani. Mantenerle belle e curate è pertanto un’arma di seduzione vera e propria.

Per questo motivo è importante non trascurare le mani e anzi coccolarle con una periodica manicure, anche in casa!

Per fare una buona manicure, devi conoscere le basi della cura delle unghie e delle mani, per averle sempre morbide e lisce.

Ecco tre cose da fare: 1) esfoliare, 2) curare 3) proteggere. Vediamo come fare.

Come esfoliare


La pelle delle mani contiene poche ghiandole sebacee che assicurino una buona idratazione e la morbidezza dell’epidermide. Inoltre i lavaggi frequenti cui sottoponiamo le mani, comportano l’ulteriore eliminazione del sebo che viene rilasciato.

Per ammorbidire la pelle puoi esfoliare con delicatezza il dorso delle mani dopo averle inumidite un po’. Poi massaggia per alcuni minuti e risciacqua.

Come curare?

La secchezza delle mani, la comparsa di macchie scure può essere risolta così: immergile in un recipiente con acqua tiepida e alcune gocce di essenza di mandorle dolci.

Altrimenti per il problema delle macchie, puoi anche usare mezzo limone, che ha proprietà schiarenti. Sfregalo sulle mani e noterai subito un netto miglioramento.

Dopo aver effettuato il trattamento, applica una crema nutriente, lasciandola assorbire in profondità. Questo trattamento farà sì che le tue mani diventino lisce e morbide.

Proteggere le mani


Le
mani sono sempre esposte alle aggressioni esterne. Occorre proteggerle indossando dei guanti quando fa freddo e/o quando si lavano i piatti. 
Lavati le mani se tocchi prodotti aggressivi per la pelle e almeno una volta a settimana usa un prodotto nutriente per proteggere le mani.

Come curare le mani e farsi una manicure perfetta?

Ecco alcuni consigli su come avere delle mani curate.

Preparare le unghie

Primo step: togli lo smalto con un solvente delicato (senza acetone).

Lima le unghie partendo dal bordo e proseguendo verso il centro. Dà una forma alle unghie, rotonda o quadrata.

Meglio limare le unghie piuttosto che tagliarle, con il tempo le unghie tagliate rischiano di sfaldarsi.

Ammorbidisci le cuticole (pellicine) immergendo le dita in acqua tiepida, alla quale puoi aggiungere delle essenze (mandorle dolci), che idratata la pelle. Dopo l’applicazione rimuovi le pellicine con un bastoncino.

Leviga la superficie delle unghie con una lima specifica per semplificare l’applicazione dello smalto.

Applicare lo smalto

Prima dello smalto, applica una base idratante, indurente o classica per far durare lo smalto più a lungo.

Inizia dal centro e prosegui stendendo lo smalto su tutta l’unghia, ma lascia lo spazio tra il bordo e la pelle.

Prosegui stendendo uno strato di smalto trasparente (top coat) per dare risalto alla brillantezza del colore e per garantire una maggiore resistenza.

Se il tuo problema sono le unghie rovinate, puoi ricorrere ad una ricostruzione unghie online, l’aspetto delle tue unghie tornerà ad essere splendido in pochi step.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi