Il problema dei capelli bianchi

capelliSono molte le donne che non amano mostrare i capelli bianchi. Purtroppo questo tipo di problema è molto comune: con il passare del tempo i pigmenti che colorano i nostri capelli tendono a non essere più prodotti dall’organismo, causando la presenza di capelli totalmente depigmentati, che divengono di un colore bianco o grigio, non molto gradevole. Non si tratta di una problematica correlata esclusivamente allo scorrere del tempo, può capitare che altri fattori portino alla presenza di capelli bianchi a qualsiasi età, come ad esempio lo stress, o delle micro ferite sul cuoio capelluto. Ci sono però prodotti molto validi che consentono di colorare i capelli come si desidera, in modo piacevole. Sul sito Giornale donna possiamo trovare molti consigli in merito, anche su altre problematiche che colpiscono tantissime donne.

Diversi prodotti per lo stesso problema

Il modo migliore per coprire i capelli bianchi consiste nell’effettuare una tinta presso un parrucchiere professionista. I prodotti per i saloni di parrucchiere sono in genere di ottima qualità e le mani di un esperto ci permettono di ottenere il colore che vogliamo, magari anche con qualche riflesso che renda la chioma naturale e molto piacevole. Chi volesse evitare di spendere eccessivamente per colorare i capelli bianchi può utilizzare gli shampoo riflessanti. Si tratta di prodotti privi di sostanze ossidanti, che vanno lasciati in posa alcuni minuti per ottenere l’effetto sperato. Sono ideali nel caso in cui si abbiano pochi capelli bianchi qua e là, meno per chi ha invece moltissimi capelli bianchi. Questo perché la tinta potrebbe non fissarsi correttamente sulla massa di capelli grigi, portando ad ottenere una colorazione sbiadita e del tutto innaturale.

Il colore per i capelli bianchi

Per chi ha tanti capelli bianchi l’unica soluzione duratura è la cosiddetta tinta coprente. Questi prodotti hanno una base ossidante, che elimina parte dei pigmenti del capello e li sostituisce con un colore più solido e comprende. Il risultato è perfetto anche su una chioma ampiamente bianca, anche per chi ha i capelli totalmente grigi. L’effetto è duraturo nel tempo: il capello tinto resterà tale nel corso dei mesi. Salvo la ricrescita, che ovviamente sarà bianca. Per questo motivo se si vuole mantenere una capigliatura di colore omogeneo sarà necessario, almeno una volta al mese, effettuare la colorazione delle radici chiare. Chi ha tutti i capelli grigi potrebbe anche decidere di approfittare di questo colore, evitando di nascondere il passare degli anni. Un taglio sportivo e un riflessante argentato faranno il resto.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi