Vai al contenuto

Cambiare lo stato d’animo modificando la postura del corpo

Il pensiero interiore può essere influenzato dall’espressione esteriore. Provate a pensarci: se qualcuno è di cattivo umore o è arrabbiato, c’è una posizione del corpo esattamente associata a questa condizione d’animo. Avete mai visto qualcuno arrabbiato che sorride?

Ebbene, questo ci porta a riflettere e pensare che possiamo cambiare il nostro stato d’animo modificando la posizione del corpo. E potete sperimentarlo subito, fin da oggi: la prossima volta che vi sentite depressi, guardate in alto e notate quanto sia difficile rimanere depressi. Se vi sentite nervosi, assumete una posizione con le mani dietro la schiena e i piedi leggermente divaricati. Ora guardate in alto e notate come cambiano le sensazioni. Ancora, provate a stendere le mani verso l’alto quando siete seduti e notate come cambiano le sensazioni.Leggi tutto »Cambiare lo stato d’animo modificando la postura del corpo

Come si stringe la mano?

Nel mondo occidentale riconosciamo la stretta di mano come un segno di amicizia ma… non solo. Questo gesto è una parte utile della comunicazione non verbale, di cui bisognerebbe essere consapevoli. La stretta di mano può infatti aiutarci a capire una persona in particolare. Ci sono diversi tipi di strette di mano e li tratteremo di seguito: intanto, ricorda che il modo più semplice per analizzare le diverse strette di mano è pensare a diverse persone che hai incontrato nel corso degli anni!Leggi tutto »Come si stringe la mano?

5 consigli per tenere a bada lo stress

writing-1149962_1920Contrariamente a quanto molte persone potrebbero dire, lo stress non è necessariamente una “brutta cosa”, piuttosto è una parte utile e necessaria di un corpo normale, sano e funzionale. Come abbiamo discusso, basta un po’ di stress per sentirsi più attenti, più concentrati e più produttivi. Se non avessimo un piccolo numero di ormoni dello stress nel nostro sistema, passeremmo tutto il nostro tempo troppo rilassati per fare del vero lavoro!Leggi tutto »5 consigli per tenere a bada lo stress

Come si fa il digiuno intermittente

Ci sono diversi modi per procedere con il digiuno intermittente e, attraverso tale percorso, perdere peso. Può sembrare e sembrare facile a prima vista, ma ci sono un sacco di tecniche intricate integrate in questa pratica. Non puoi semplicemente svegliarti un giorno e dire che vuoi digiunare, senza una guida o un quadro di riferimento!

È infatti la tua percezione del cibo che deve cambiare drasticamente. Vediamo insieme alcuni dei metodi più noti.Leggi tutto »Come si fa il digiuno intermittente

Come risolvere il problema della procrastinazione

writing-1149962_1920La pigrizia e la procrastinazione sono due cose molto diverse, a cui tutti siamo esposti. Ma la gente spesso confonde la procrastinazione con l’essere pigri. La pigrizia suggerisce apatia, mancanza di volontà di agire e inattività. Al contrario, la procrastinazione è la scelta di fare qualcos’altro invece del compito che si dovrebbe fare. Il più delle volte comporta l’evitare un compito che non vi piace, ma il compito è probabilmente molto importante, in favore di un compito che è più facile o piacevole.

La procrastinazione può comportare il mancato raggiungimento dei vostri obiettivi e può portare a una riduzione della produttività. Per esempio, lievi episodi di procrastinazione possono farvi sentire male o vergognarvi. E questo impulso può dar vita a conseguenze significative. In casi estremi, si può essere demotivati e disillusi dal proprio lavoro, il che può portare alla depressione e persino alla perdita del lavoro se si procrastina per un lungo periodo.Leggi tutto »Come risolvere il problema della procrastinazione

Perché a volte si nascondono le espressioni facciali

Alcune persone hanno troppo ego per permettere di mostrare le loro vere espressioni facciali. Quando una particolare questione li ha chiaramente feriti e che stanno subendo un immenso dolore interiore, il loro grande ego non permette loro di rivelare tali dettagli. Questo è il tipo di persone che soffrono in silenzio, e nel giro di un paio di giorni si può avere l’informazione che hanno fatto qualcosa di più dannoso, autolesionistico.

C’è anche una categoria di persone che nascondono le loro espressioni facciali, non perché vogliono farlo, ma perché semplicemente non sanno come superare le emozioni negative. Quando la negatività si accumula dall’interno e comincia a mostrarsi in faccia, escogitano dei modi per nascondere qualsiasi espressione negativa per impedirti di analizzarla. Vogliono sembrare felici quando, in realtà, sono tristi. Vogliono farti vedere che si stanno divertendo, ma in realtà c’è una malattia o un problema che li sta stressando da mesi. Sappiamo tutti che le emozioni negative possono portare ad accigliarsi, il che essenzialmente fa sembrare una persona non così accessibile o attraente. Così, nel tentativo di mantenere la loro attrattiva, nascondono qualsiasi espressione facciale negativa.Leggi tutto »Perché a volte si nascondono le espressioni facciali

Il potere e i benefici del respiro

Il respiro è stato al centro delle tecniche meditative per millenni. In molti sistemi tradizionali di guarigione, il respiro è sinonimo di vita, poiché la respirazione è l’unica cosa che dobbiamo fare quasi continuamente per rimanere in vita. La respirazione è una fonte costante di movimento nel corpo, anche quando siamo completamente fermi o addormentati. Il movimento del diaframma crea un flusso ritmico che aiuta a far circolare il sangue attraverso gli organi interni, specialmente i polmoni. E questo è fondamentale, poiché il sangue di tutto il corpo passa attraverso i polmoni ad ogni battito del cuore. Se la respirazione è inibita, la circolazione sarà limitata, il sangue non sarà così ben ossigenato, e tutto il corpo ne soffrirà.Leggi tutto »Il potere e i benefici del respiro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi